Scarpe calcio scontatemigliori repliche orologi Celine OutletFendi Bag BugsThe North Face OutletFerragamo Shoes

.: home

La bilancia è il simbolo tradizionale della giustizia, perché par che rappresenti materialmente con un congegno meccanico quel giuoco di forze psichiche che fa funzionare il processo: nel quale, affinché il giudice dopo qualche oscillazione si fermi sulla verità, è necessario che intervenga la gara di due contrapposte tesi estreme, come i due piatti della bilancia per potersi contrappesare devono gravare sulla estremità di ciascun braccio.
Quanto più le forze contrapposte si allontanano dal centro del giogo (ossia dalla imparzialità del giudicante), tanto più l’apparecchio diventa sensibile, e più esatta la misurazione. Così gli avvocati, col tirar ciascuno quanto più può dalla sua parte, creano l’equilibrio di cui il giudice va in cerca: chi volesse biasimarli della loro parzialità, dovrebbe biasimare il peso perché grava sul piatto della bilancia.

Piero Calamandrei, Elogio dei giudici scritto da un avvocato, Firenze 1959, pp.118s.)

 



---   lavori in corso  ---